Domande Frequenti

Qual è il miglior metodo di applicazione di Bioluna sulla pelle?

I prodotti Bioluna alla bava di lumaca si presentano in tre formati: crema, siero e bava di lumaca pura.

Per il viso consigliamo di utilizzare la crema alla bava di lumaca due volte al giorno, al mattino e alla sera, massaggiando le zone interessate con un movimento dolce e fluido. In questo modo permetterete agli agenti naturali della sostanza di agire in profondità sulla pelle, migliorando al contempo la circolazione generale grazie al massaggio.
Per il resto del corpo, si possono adottare indistintamente anche il siero alla bava di lumaca, la bava di lumaca pura e la stessa crema, anche tre volte al giorno.

Il siero o la bava pura sono particolarmente indicati per zone localizzate più problematiche, come cicatrici profonde o smagliature evidenti.

I prodotti Bioluma sono efficaci contro l’acne?

Assolutamente si. I prodotti Bioluma, grazie agli agenti naturali della bava di lumaca, aiuta a combattere gli inestetismi dell’acne e similari come macchie, cicatrici, pelle grassa ecc.
L’alta concentrazione di bava di lumaca in Bioluma consente di agire sulla pelle in profondità, favorendo un’azione purificatrice (grazie all’azione dei peptidi) e rigenerante della pelle.

L’azione esfoliante è garantita inoltre alla concentrazione naturale di acido glicolico all’interno di prodotti come Bioluma crema viso, insieme alla funzione nutriente data dalle vitamine contenute nella sostanza.
L’acne è sostanzialmente una concentrazione eccessiva di sebo in zone localizzate della pelle, dovuta per lo più a motivazioni ormonali, eccessiva esposizione solare, stress ecc. Bioluma crema viso alla bava di lumaca è un ottimo sebo-regolatore, sarà sufficiente quindi applicare il prodotto due volte al giorno con costanza, per ottenere degli ottimi risultati duraturi nel tempo.

Bioluma crema e siero per il viso sono utili per attenuare le rughe?

Senz’altro si.

La bava di lumaca è una sostanza ricca di elementi nutritivi, fra i quali figura l’Allantoina, un principio attivo naturale che favorisce la produzione di elastina e collagene.
Come sappiamo, le rughe compaiono a causa di una minore produzione del collagene naturale da parte del nostro corpo. Bioluma crema e siero per il viso aiuta a ristabilire questo naturale equilibrio, incrementando inoltre l’apporto nutritivo e purificante per la pelle.
Con due applicazioni al giorno di Bioluma crema e siero la pelle sarà ben presto più tonica e luminosa. Si consiglia inoltre di precedere l’applicazione del prodotto con una buona pulizia della pelle, che aiuterà l’azione rigenerante della crema.

Può essere utile usare Bioluma per schiarire ed eliminare le smagliature post-gravidanza?

Assolutamente si, i prodotti Bioluma alla bava di lumaca possono agire con notevole successo al fine di combattere ed ridurre le smagliature post-gravidanza.

Facciamo un po’ di chiarezza sul tema: come sappiamo le smagliature compaiono sul corpo nel momento in cui dei traumi di estensione e riduzione del tessuto cutaneo (come appunto una gravidanza, ma anche viceversa una grande perdita di peso) generano una sorta di “strappi” sulla cute.

Questi inestetismi non sono altro che la reazione dell’epidermide, la quale non riesce ad essere sufficientemente rapida nel produrre collagene ed elastina onde evitare la problematica.

Si tratta a tutti gli effetti di tessuto cicatrizzato a livello superficiale, ed il colore in cui si presentano le smagliature determina anche il grado di profondità, gravità ed età della smagliatura stessa.

Le smagliature rosse sono quelle di recente formazione, seguite da quelle rosa che invece insistono sulla pelle da un periodo relativamente maggiore.

Queste due tipologie di smagliature sono facilmente contrastabili con i prodotti Bioluma alla bava di lumaca, a patto di mantenere una routine di applicazione costante nel tempo. Generalmente, le smagliature rosa richiedono qualche settimana in più per ottenere dei buoni risultati.

Le problematiche di questo tipo caratterizzate, invece, da un color bianco perlaceo, sono quelle più difficili da combattere. Insistono sull’epidermide da più tempo, il tasso cicatriziale è più alto e di conseguenza la loro resistenza è maggiore.

Niente paura, anche in questo caso si tratta di smagliature su cui è possibile ottenere ottimi risultati, sarà solo necessario un po’ di tempo, e di applicazioni, in più. Dopo alcune settimane tuttavia sarà già possibile notare un evidente attenuazione del problema sulla zona interessata.

Posso utilizzare i prodotti Bioluma se ho la pelle secca e sensibile?

I prodotti Bioluma sono perfetti sia per le pelli secche che per le pelli sensibili. Nello specifico, si consiglia un uso localizzato del siero alla bava di lumaca.

L’azione emolliente e idratante della crema aiuterà a combattere secchezza e sensibilità epidermica. Inoltre vi si può abbinare, eventualmente la crema Bioluma nutriente per pelli secche, qualora l’azione dell’acido glicolico (contenuto nella bava di lumaca) risultasse leggermente fastidiosa sulla pelle.

I risultati a livello di idratazione saranno rapidi ed evidenti, purché vi sia un’applicazione costante della crema per due volte al giorno.

Se ho una cicatrice chirurgica, posso comunque applicare Bioluma?

I prodotti Bioluma sono applicabili su qualsiasi tipo di cicatrice.

Questi tipi di inestetismi, tecnicamente, non sono altro che fenomeni localizzati di epidermide inspessita chiamati cheloidi, che tendono a rendere la pelle più dura, più spessa e rugosa nella specifica zona interessata.
Relativamente agli utilizzi post-chirurgici, nonostante non esistano particolari controindicazioni, si consiglia di consultare il parere del proprio medico prima di procedere.

Si consiglia un utilizzo di Bioluma crema alla bava di lumaca per due volte al giorno, al fine di ottenere ottimi risultati già dopo le prime applicazioni.

I prodotti Bioluma alla bava di lumaca funzionano anche per cicatrici non recenti?

Le cicatrici presenti sul nostro corpo da più tempo sono, in linea di principio, più dure da combattere rispetto a quelle apparse solo in tempi recenti.

Questo non significa che non sia possibile eliminarle, ma solo che si necessiterà di un quantitativo maggiore di tempo per farlo. Il consiglio è di utilizzare il siero Bioluna alla bava di lumaca due volte al giorno, per circa quattro mesi.

I nostri prodotti alla bava di lumaca possono essere applicati anche tre volte al giorno, si raccomanda però di evitare un’applicazione intensiva per il viso, notoriamente la zona più delicata del corpo in questo senso.

La tempistica di risoluzione delle cicatrici non deve dunque rappresentare un problema, altrettanto l’eventuale “fretta” di risolvere l’inestetismo.

La pelle è tecnicamente diversa per ognuno di noi, pertanto anche i risultati ottenuti possono variare in funzione di questo fattore, cambiando le tempistiche di guarigione da persona a persona, anche indipendentemente dall’età della cicatrice.

C’è il rischio che compaiano delle macchie sulla pelle, se mi espongo al sole dopo aver applicato Bioluma?

No. Tecnicamente, Bioluna crema, Bioluma bava di lumaca pura e Bioluma siero alla bava di lumaca non contengono profumi di sintesi o agenti chimici in generale che possano favorire la comparsa di macchie durante l’esposizione solare.

Inoltre, i principi attivi della bava di lumaca tendono viceversa a contrastare gli effetti dei raggi UV, pur se si consiglia comunque l’utilizzo annesso di una buona protezione solare, soprattutto sul viso.

Gli elementi contenuti nei prodotti Bioluma sono ricchi di agenti idratanti, emollienti ed esfolianti (come il collagene, l’elastina, l’allantoina, i mucopolisaccaridi e i peptidi) e costituiscono già di per sé una sorta di protezione della pelle.

È altrettanto vero che il principio rigenerante e idratante si svolge in tutta la sua potenzialità se si effettuano applicazioni proprio alla fine del periodo di esposizione solare, e non durante.

Posso risolvere il mio problema di peli incarniti con Bioluma?

I prodotti Bioluma aiutano a combattere la problematica dei peli incarniti.

Generalmente, un pelo incarnito è la classica conseguenza negativa di una rasatura o depilazione. È evidente quindi che si tratti di un problema molto frequente, soprattutto tra le donne.

I prodotti Bioluma contribuiscono ad evitare che il pelo non riesca a crescere nel modo corretto (generando appunto il problema del pelo incarnito) grazie all’azione altamente esfoliante.

Applicando Bioluma Crema alla bava di lumaca si otterrà un’ottima pulizia della pelle dalle impurità, lasciando i peli liberi nella loro crescita naturale.

Si consiglia di applicare il prodotto subito dopo la rasatura o la depilazione, in tal modo si otterrà inoltre una profilassi continuativa che contribuirà ad evitare infezioni e arrossamenti, o problematiche similari anche nelle successive sessioni depilatorie.

Se ho delle allergie, posso comunque utilizzare i prodotti Bioluma?

Le problematiche relative alle allergie necessitano di valutazioni troppo complesse, e soprattutto variegate, per essere esplicitate in una sola risposta.

Partiamo da un presupposto: La condizione di allergie di qualsiasi essere umano è specifica, fatta da alcune peculiarità individuali, pertanto l’unica vera risposta definitiva può arrivare solo da una accurata visita allergologica.

È altrettanto vero che si può essere soggetti allergici, magari senza saperlo, a diversi agenti non necessariamente chimici, ma anche naturali. Conoscere le reazioni del proprio corpo in questo senso è molto utile, tanto per l’utilizzo dei prodotti Bioluma che in generale.

L’azienda Bioluma, di contro, si impegna a mostrare l’intera composizione dei propri prodotti sull’etichetta apposta sulla confezione, oltre a fornire un elenco completo delle sostanze utilizzate sul sito ufficiale.

Utilizzo Bioluma da circa una settimana, la pelle mi sembra essere diventata squamata e irritata. Come mai?

Come sappiamo il grado di sensibilità della pelle varia da persona a persona.

È possibile che determinati tipi di epidermidi si rivelino più vulnerabili con le prime applicazioni del prodotto. Questo tipo di problematica peraltro denota specificatamente una normale reazione generata dall’azione esfoliante scaturita dalla bava di lumaca.

 

A prescindere dal tipo di pelle, sarebbe importante preparare la cute con una buona pulizia, e magari l’applicazione di una crema base grassa. A maggior ragione se si ha una pelle particolarmente sensibile.

 

Se il fenomeno non dovesse attenuarsi, si può provare ad effettuare una sola applicazione quotidiana della crema alla bava di lumaca anziché due.

In caso di problema persistente, si suggerisce di sospendere l’utilizzo di Bioluma e consultare il proprio dermatologo per un consiglio a riguardo.

Posso utilizzare i prodotti Bioluma insieme ad altri cosmetici?

In linea di massima si.

Tecnicamente per problemi come quelli relativi alla pelle secca si consiglia caldamente di integrare una crema idratante a Bioluma siero viso alla bava di lumaca, per una migliore efficacia.
Bisogna tenere presente un solo fattore: la bava di lumaca, contenuta nei prodotti Bioluma, ha una concentrazione equilibrata naturalmente di acido glicolico.

L’acido glicolico, di per sé, non reca alcun danno, anzi è molto utile per la pelle. La quantità in cui è presente nella bava non infastidisce l’epidermide grazie alla sua proporzione stabilita dalla natura.

Se però, contemporaneamente, si stanno utilizzando cosmetici che a loro volta contengono acido glicolico, onde evitare un’ipotetica sovra-somministrazione, si consiglia di consultare il proprio dermatologo. Lui saprà indicare l’opportunità e circoscrivere i limiti di assunzione di acido glicolico per la propria pelle.

Ho usato Bioluma crema per l’acne, tuttavia ho notato la comparsa di foruncoli. Come mai?

Niente di preoccupante. L’acne, come sappiamo, non è altro che una localizzazione concentrate di impurità, concentrate in zone specifiche della pelle e raggruppate in singolarità.
L’azione dei prodotti Bioluma agisce esattamente su questo fattore, interrompe il circolo vizioso delle impurità della pelle e riattiva quello virtuoso fino ad arrivare a un risultato di pelle sana, elastica, liscia e pulita.
È normale che, durante questo processo e soprattutto nel corso della prima fase (quindi le prime applicazioni), tali impurità tendano a salire in superficie sulla cute, generando appunto dei piccoli foruncoli.

In realtà può far parte del processo di guarigione. Tuttavia, se il fenomeno dovesse persistere nel tempo durante il trattamento, si consiglia di sospenderne l’utilizzo di e consultare il proprio dermatologo per un consiglio in merito.

È possibile usare i prodotti Bioluma anche sulla pelle dei bambini?

Si, i prodotti Bioluma sono cosmetici di origine naturale e contengono un INCI con elementi funzionali di alta qualità, pertanto possono essere utilizzati per ogni tipo di pelle e, soprattutto, per ogni tipo di età.

 

La COANIQUEM Corporación de ayuda al niño quemado, un ente che si occupa dei bambini affetti da ustioni in Cile, la utilizza con successo per aiutare i propri piccoli pazienti ustionati, e si tratta di bambini a partire dai sei mesi di vita, con ottimi risultati conclamati.
Si suggerisce di utilizzare i prodotti Bioluma sui bambini in caso di problematiche specifiche, più che come routine quotidiana.

Bioluma può aiutarmi se ho una verruca piatta sul viso?

Le verruche, fortunatamente, seguono lo stesso percorso biologico delle le rughe, le smagliature, e inestetismi.

 

L’applicazione dei prodotti Crema Viso e Siero Viso aiutano a distendere la pelle, ricostituire il normale flusso di collagene e agenti nutritivi, favorire la scomparsa delle impurità e degli inspessimenti epidermici in generale.

 

Sembra che un tempo i contadini cileni fossero soliti applicare le lumache direttamente sulle verruche, ed esse tendevano poi a scomparire in brevissimo tempo. L’epoca moderna ha sintetizzato la bava di lumaca nei prodotti Bioluma, che soddisfano esattamente questo tipo di esigenze.